domenica 6 marzo 2011

Il sogno della Fiera Abilmente di Vicenza

Per scaramanzia non ho detto nulla, ma ieri sono entrata in un sogno: la Fiera Abilmente di Vicenza edizione Primavera.
L'inizio non e' stato incoraggiante. Il treno in ritardo di venti minuti, pieno, quasi impossibile salire........No, non poteva finire così alla stazione di Verona. Mi sono "fiondata" nel vagone , facendomi largo tra le persone e rimanendo in piedi nel corridoio fino a Vicenza. Poi mi sono concessa cinque ore di pura creatività. Ho trovato il DVD di MaXime Thomas, delle stoffe stupende per i miei lavoretti , uno schema a punto croce.Ma la cosa più interessante e' stato incontrare e passare tutta la giornata con Elena, una ragazza con cui ho condiviso gli acquisti, i "che meraviglia" e un panino parlando dei nostri figli, dei nostri lavori.
Ci siamo scambiati le e-mail per ragguagliarci sulle nostre creazioni.



- Posted using BlogPress from my iPad

Location:Verona

1 commento:

Country Nanny ha detto...

Non sono mai stata ad una di queste fiere: deve essere come entrare nel paese dei balocchi!
Un abbraccio,
Elisa